Le nostre acque

Tra i contrafforti dell’Appennino umbro/marchigiano ai margini del Parco Naturale del Monte Cucco in una valletta verde e incontaminata nasce la sorgente della storica acqua San Cassiano. La prima acqua del Gruppo Togni. Come un messaggio racchiuso in una bottiglia di vetro così San Cassiano disvela la sua storia ad ogni sorso.

Nasce sul versante Nord-Est del monte Pelpi. Specifica per le diete povere di sodio, per l’alimentazione dei bambini in fase di crescita e per favorire la diuresi, ha un pH di 7,2 e un residuo fisso pari a 60 mg/l. Il bassissimo contenuto di nitrati, primi indicatori di inquinamento, classifica il prodotto tra le acque più pure d’Italia.

Le sorgenti di Acqua Panna si trovano all’interno di una tenuta che si estende su una superficie di oltre 1300 ettari, condotta secondo le regole dello sviluppo sostenibile e dove si svolgono opere di tutela forestale per proteggere la ricca flora e fauna del luogo. Tutto il territorio è interdetto a qualsiasi attività umana e sorvegliato da personale di vigilanza.

L’acqua S.Pellegrino, definita “lo champagne delle acque minerali” per la finezza del suo gusto e per il suo “perlage” leggero, sgorga da fonti situate alle pendici delle Alpi ed è riconosciuta tra le migliori acque in commercio a livello internazionale. Nota fin dal XIII secolo, le sue sorgenti furono apprezzate e visitate da personaggi illustri che contribuirono a diffonderne la fama.

In virtù delle caratteristiche chimiche, può avere effetti diuretici e favorire l’eliminazione urinaria dell’acido urico. Il basso residuo fisso e, di conseguenza, la modesta presenza di sali, la classificano tra le acque oligominerali, e le conferiscono un’inconfondibile leggerezza, indicata anche nelle diete povere di sodio.

La nostra storia nasce 60 anni fa sul Monte Plose, da una sorgente a 1870 metri d’altezza nelle montagne incontaminate dell’Alto Adige, con la scoperta di un’acqua oggi riconosciuta come una tra le migliori acque minerali al mondo.
Da quei luoghi incontaminati, dichiarati patrimonio dell’umanità dall’Unesco, abbiamo ereditato tanto. Tutto.

La classificazione dell’acqua minerale dipende dalla quantità di residuo dei sali, il cosiddetto residuo fisso. Con soli 14 milligrammi di solidi dissolti per litro, l’acqua Lauretana è estremamente leggera, l’alternativa naturale alle acque dure e a quelle minerali con alta concentrazione di sali. Nessuna acqua minerale o di sorgente in Europa ha valori così bassi!

L’acqua Lurisia sgorga dal Monte Pigna, nella provincia di Cuneo, a 1460 mt. sul livello del mare, un ambiente incontaminato, lontano da ogni possibile fonte di inquinamento. Un’acqua dalle caratteristiche eccellenti: leggerissima, contiene pochissimo sodio, perfettamente compatibile con l’organismo.

Acqua Frasassi è da sempre artefice di un legame indissolubile con il suo ambiente d’origine. L’Acqua Frasassi durante il percorso si arricchisce di preziosi minerali e micro elementi e può anche essere utilizzata per la preparazione degli alimenti dei lattanti e aiuta tutta la famiglia a sentirsi bene.

Erano gli anni ’90 quando Giuseppe Bertone e i figli effettuarono i primi sopralluoghi nelle valli che sovrastano Vinadio. Grandi spazi aperti e altopiani incorniciati dall’imponenza delle Alpi Marittime. Un ambiente autentico e incontaminato circondato da un parco montano abitato solo dalla natura e dai valori umani e propri del territorio.

Lilia è un’acqua minerale naturale oligominerale leggermente mineralizzata e dal gusto leggero. Dal 2014 è disponibile anche nell’innovativo packaging PlantBottle™ una bottiglia di plastica PET come sempre completamente riciclabile, ricavata da una combinazione di materiali tradizionali e con una percentuale fino al 30% di origine vegetale.

Rocchetta è un’acqua oligominerale naturale ipotonica. Caratterizzata dal suo basso contenuto di Sali minerali, (residuo fisso a 180° C 181.6 mg/l), viene rapidamente assorbita a livello dell’apparato digerente e altrettanto rapidamente convogliata nel rene dove stimola la diuresi.

Acqua Lete, con i suoi 5,1 mg/l di sodio, è l’effervescente naturale con il più basso contenuto di sodio prodotta in Italia e, grazie al suo elevato contenuto di calcio (312 Mg/l) contribuisce a soddisfare il fabbisogno giornaliero di questo importante minerale. Acqua Lete è indicata per le diete iposodiche e il suo basso contenuto di sodio favorisce l’assimilazione del calcio in essa contenuto.

Dalle falde del vulcano all’inimitabile geyser d’acqua fredda: Ferrarelle esplode in superficie dopo un lungo viaggio sottoterra e arriva incontaminata sulle tavole degli italiani, con le sue microbollicine 100% naturali e la più alta concentrazione di calcio sul mercato.

L’acqua minerale naturale Vitasnella è la perfetta alleata nella cura del tuo benessere. Berla ogni giorno ti aiuterà ad eliminare i liquidi e le tossine in eccesso e a mantenere una corretta idratazione, il primo passo per sentirsi al meglio.

Uliveto è naturalmente ricca di preziosi minerali: la sua composizione unica, infatti, aiuta a digerire meglio e a vivere in forma. Lo attesta una delle più nutrite e ricche bibliografie scientifiche realizzate da importanti centri universitari e strutture ospedaliere che hanno avvalorato, negli anni, le qualità benefiche di quest’acqua.